Lutto nel giornalismo crotonese, è morto Elio Diogene

elio-diogene.jpg

È venuto a mancare Elio Diogene, giornalista e direttore della testata “Telediogene” sul canale 86 del digitale terrestre. Il collega è deceduto a 72 anni dopo mesi di malattia, così da allontanarlo per diverso tempo dalla professione.

Cordoglio è stato espresso dal sindaco di Crotone, Ugo Pugliese a nome del consiglio e della Giunta. “Voce autorevole e libera del giornalismo crotonese – scrive il primo cittadino – ha raccontato non solo la cronacama è stato testimone della storia della nostra città. Già responsabile dell’Ufficio Stampa del Comune, ha messo la sua professionalità al servizio della comunità cittadina soprattutto attraverso l’emittente da lui fondata che negli anni si è confermata mezzo di informazione particolarmente seguito e popolare, fortemente caratterizzata dalla passione del suo fondatore e direttore”.

“Alla famiglia ed alla famiglia di Telediogene – ha ribadito il sindaco – giunga il sentimento di gratitudine più sincero per quanto Elio Diogene ha fatto nel corso della sua vita professionale ed il cordoglio più sentito di tutta la comunità cittadina”. Cordoglio è stato espresso anche dal presidente del Consiglio comunale, Serafino Mauro.

A Donatella e all’intera redazione di TeleDiogene va il cordoglio di RadioTvCalabria.

Lamezia Terme.it da oggi anche su Radio CRT Network!

Ogni sabato, dalle ore 10.00, Radio CRT Network trasmetterà all’interno dello spazio #RadioPirata condotto da Christian Maglia il Giornale Radio di Lameziaterme.it: uno spazio informativo dove si delineeranno le principali notizie della settimana, dall’attualità all’economia, dalla cultura alle questioni regionali ma anche nazionali, se legate comunque al territorio, e allo sport.
radio crt networkSi riprenderanno le più importanti news approfondite, nel corso della settimana, nei vari articoli pubblicati sul sito web e sulla pagina Facebook del giornale.
L’iniziativa ha preso il via oggi, con l’intervento in studio da parte dell’editore Giuseppe Donato.
Il Giornale Radio prevederà una striscia informativa di cinque minuti diffusa settimanalmente on air.
Lameziaterme.it si arricchisce di un ulteriore servizio a disposizione di tutti i cittadini. Seguiteci in diretta ogni sabato mattina su CRT Network stazione FM 104.4! Per chi è fuori Lamezia le frequenze sono:

Provincia di Catanzaro FM 96.8 – 107.7
Provincia di Vibo Valentia FM 96.8 – 104.4
Provincia di Crotone FM 101
Locride FM 92.9

Fonte: lameziaterme.it

Arriva Gusto Tv

Arriva Gusto Tv nuovo canale edito da ADN ITALIA sulle LCN 80 e 195  e sui mux Telespazio Tv canale 51 e Calabria Tv canale 53, per ora in fase sperimentale. Sarà ovviamente un canale tematico che si occuperà di cucina, in cui ci  saranno  programmi auto prodotti, ma anche programmi terzi.  Come le altre televisioni tematiche del  gruppo ADN ITALIA coprirà anche altre regioni d’Italia. Uno staff tecnico di professionisti è all’opera per fare crescere il progetto per portarlo verso traguardi importanti.

Arriva Street Talk il Talk Show Estivo di Andrea Villani su Telemia

 

Andrea Villani scrittore e autore televisivo approderà in estate con il suo talk su TELEMIA. Di Villani sono personalmente un ammiratore. Ammiro di lui il talento- per

questo lo invidio pure in verità- la passione e la dedizione al suo lavoro. Da anni produce e conduce un programma di informazione e intrattenimento. Una vera e propria agorà televisiva in onda su diverse televisioni regionali. Tra queste, unica in Calabria, TeleMia. Il progetto di Villani è stato sposato con convinzione dall’editore Giuseppe Mazzaferro e da me. Bravo a Mazzaferro per avere colto la novità. E un grazie ad Andrea Villani per la sua attenzione.

di Enzo Vinni Romeo

Fonte: Telemia.it

 

 

 

Arriva Radio Blu Italia

 

 

Il gruppo Nova Sughereto dopo Radio Amica in Blu accende una nuova radio: Radio Blu Italia Soverato.

Questa nuova radio è disponibile in streaming attraverso il proprio sito: http://www.radiobluitalia.it

 Sul Digitale Terrestre sul proprio mux  S1Tv – Tele Magna  Graecia ch 33 alla LCN 874

 Prossimamente in FM sui: 97.600, 98.500 (Copertura: Costa Ionica Catanzarese)

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/rbi.soverato/?fref=ts

 

Ritorna Perfidia: InGrippo Web

Ritorna Antonella Grippo; Perfidia sotto mentite spoglie, infatti il nuovo programma si chiamerà InGrippo Web in onda prossimamente su ildispaccio.it. 

Come sempre il programma racconterà e ci porterà negli inferi della politica. 

 

Eccomi in video! Claudio Cordova Il Dispaccio

Публикувахте от Antonella Grippo в 26 март 2017 г.

Nuovo Mux di ADN ITALIA

Acceso nuovo mux sul canale 57 (762Mhz)  rilevato da Viva  Voce Tv il quale contiene 6 canali.

In questo mux ci saranno pochi fornitori di contenuti ed inizierà la sperimentazione dell’HD

Al momento avrà copertura provinciale (provincia di Catanzaro)

2 Copie di Radio Enne Lamezia Tv LCN 199  e senza LCN

3 Copie di Radio Jukebox Tv senza LCN

1 Copia di Telespazio News ( Lamezia Volley Channel) Senza LCN

Continueremo a seguire gli eventuali aggiornamenti.

Abramo scrive ai vertici Rai: ‘L’istituzione della redazione catanzarese del Tgr Calabria non più rinviabile’

Il sindaco: ‘Il nuovo caporedattore sia scelto tra i giornalisti interni’ 

Abramo-scrive-ai-vertici-Rai-L-istituzione-della-redazione-catanzarese-del-Tgr-Calabria-non-pi-rinviabile
Giovedì 23 Marzo 2017 – 15:30

“L’istituzione della redazione catanzarese del Tgr Rai Calabria continua a rappresenta un problema irrisolto non più procrastinabile al fine di dare un’adeguata risposta alla necessità del Capoluogo di godere di un’adeguata e completa informazione, rafforzando al contempo il ruolo e la funzione che la città riveste nel panorama regionale”.

Lo ha affermato il sindaco Sergio Abramo che ha inviato nei giorni scorsi una lettera ai vertici della Rai segnalando la necessità di individuare al più presto le soluzioni atte a superare il grave vulnus e, al contempo, l’opportunità che si provveda alla individuazione della figura del Capo redattore di cui il Tgr Calabria è privo da oltre sei mesi, a seguito della nomina dell’uscente Alfonso Samengo a vicedirettore di Rai Parlamento. “In quest’ultimo periodo – ha sottolineato Abramo – la guida della redazione è stata assunta ad interim da due vicedirettori della testata giornalistica.

Tale situazione di incertezza indebolisce molto il ruolo del Tgr Rai Calabria e, in questo contesto, aggrava il mai risolto problema della “copertura” giornalistica del Capoluogo della Regione. A parte l’anomalia della non coincidenza della sede regionale Rai con la Città Capoluogo, l’attuale clima di provvisorietà impedisce di affrontare con serietà e concretezza la questione. Risulta che la procedura per la selezione del nuovo Capo redattore sia stata avviata, ma non conclusa, e che tra le ipotesi in campo ci sarebbe anche la nomina di un giornalista esterno alla Calabria, pur essendoci giornalisti interni che per qualifica ed esperienze maturate potrebbero ben ambire a tale nomina. Ritengo che mai una guida esterna, pure autorevole, possa garantire all’informazione calabrese e, in particolare, all’esigenza di rafforzamento della Città Capoluogo le risposte che ci si attende.

A tale proposito, pur non volendo in alcun modo ingerire nei meccanismi aziendali, ho avanzato la richiesta che alla guida della redazione del Tgr Calabria venga designato uno dei giornalisti interni, quale riconoscimento alle professionalità esistenti e all’autonomia del servizio pubblico televisivo. Con il nuovo Capo Redattore si potrà aprire, da subito, un tavolo di lavoro per individuare le soluzioni più opportune per sanare, almeno parzialmente, la ferita costituita dall’assenza strutturale della RAI nella Città di Catanzaro, sede del Governo regionale. Sono sicuro – ha concluso Abramo – che questa richiesta non resterà inascoltata, muovendosi esclusivamente nell’interesse della popolazione calabrese, di cui la Città di Catanzaro è istituzionalmente la guida”.

Fonte: http://www.catanzaroinforma.it