Ponzi nuovo caporedattore della Tgr Calabria

È stato nominato dal direttore Morgante e dal dg Orfeo. Succede a Samengo. Deluse le aspettative dei giornalisti interni e del Pd.

Luca Ponzi

COSENZA I giochi sono fatti: Luca Ponzi è il nuovo caporedattore della Tgr calabrese. Torinese, 47 anni, lascia il ruolo di vicecaporedattore della Tgr in Piemonte per assumere l’incarico di guidare la testata regionale con sede a Cosenza. La sua nomina è stata decisa dal direttore della Tgr, Vincenzo Morgante, in accordo con il neo direttore generale della Rai, Mario Orfeo. Ponzi si insedierà il prossimo 18 luglio e succederà ad Alfonso Samengo, vicedirettore di Rai Parlamento dallo scorso ottobre. Proprio a Samengo, cosentino, si deve un forte rilancio della testata regionale. L’arrivo di Ponzi segna il ritorno di un “Papa straniero” alla guida della Tgr Calabria e rappresenta una bocciatura nei confronti dei professionisti interni che aspiravano all’incarico. Oltre a Ponzi e a Giancarlo Fiume, vicecaporedattore in Puglia, in lizza c’erano infatti anche i giornalisti Riccardo Giacoia e Pasqualino Pandullo. Lo scorso maggio i quattro pretendenti avevano avuto, separatamente, un colloquio con l’allora ad della Rai, Antonio Campo Dall’Orto.
Anche la politica regionale aveva cercato di orientare le scelte dei vertici di Viale Mazzini. La deputata del M5S Dalila Nesci, in particolare, aveva espresso pubblicamente la sua contrarietà all’invio di un caporedattore di un’altra regione. Ancora più forte la moral suasion del Pd. Il governatore Mario Oliverio e il segretario regionale Ernesto Magorno vedevano di buon occhio la nomina di uno tra Giacoia e Pandullo.
Niente da fare, Morgante e Orfeo hanno deciso di affidare l’incarico all’ormai ex vice della redazione piemontese. Laureato in Scienze Politiche, Ponzi ha realizzato reportage in Italia e all’estero per varie trasmissioni a livello nazionale. Tra gli anni 80 e 90 ha scritto per il quotidiano La Stampa. È autore di diversi libri tra cui “Generazione di Talenti” e “Noi che facciamo girare l’economia”.

Fonte: Corriere della Calabria

RADIO NO STOP BM

Radio No Stop, nasce il 10 gennaio 2010, grazie all’intuito e la passione per la musica di un giovane. Ma è due anni dopo, nel 2012 che prende piega l’idea di far si che una piccola emittente amatoriale, diventi una radio di successo. Nel 2012, grazie al rapporto di collaborazione instauratosi tra Giovanni Salvatore Lico, Giuseppe De Caria e Mimmo Daniele, l’emittente inizia a conquistare nel panorama radiofonico locale, sempre più ampi spazi di gradimento. Il trio di RNS, inizia a sfornare programmi su programmi, fino alla stipula dell’accordo di collaborazione, nel luglio 2016, con la BM Recording, una casa discografica romana, gestita dall’artista Benny Albanese. Boom! Boom! Boom! l’esplosione è rapida e virale. Radio No Stop cresce a dismisura in ascoltatori e in nuovi collaboratori, di quest’ultimi due in particolare si appassionano e offrono eccellenti prestazioni: Dj Colino e Dj Tony. Nel 2017, il presidente e responsabile tecnico, Giovanni Salvatore Lico, apporta delle importantissime innovazioni tecnologiche ed è l’apoteosi del successo di oggi. Infatti attualmente RNS trasmette musica selezionata con migliaia di brani, in continuo aggiornamento, nonché programmi radio di altissimo livello. Oggi è possibile ascoltare Radio No Stop dal computer e su una vasta gamma di smartphone, tra cui iPhone: Windows Phone, Android con un’efficiente segnale a 128k server Malta Icecast streaming, perfettamente ricevibili in ogni parte del mondo. Quindi buon ascolto, sempre e comunque con Radio No Stop.

www.radionostopmusicbm.com

Conferenza stampa Presentazione Nuove Radio Rai

In diretta dalla Sala A di Via Asiago è stata trasmessa la Conferenza Stampa su Facebook per presentare le 5 nuove radio digitali:

Rai Radio Kids

Rai Radio Tutta Italiana

Rai Radio Live

Rai Radio Classica

Rai Radio Techetè

 

Che il suono sia con te

In diretta dalla Sala A di via Asiago – Che il suono sia con te.

Публикувахте от Radio Kids в 16 юни 2017 г.

Radio Italianissima si da al Ballo

Da oggi Radio Italianissima cambia musica, infatti si da al ballo.

Ecco il nuovo slogan:

In Calabria e Sicilia arriva la musica che ti trasporta! Ballo, ritmo, Passione su RADIO ITALIANISSIMA.

In Calabria e Sicilia arriva la musica che ti trasporta! Ballo, ritmo, Passione su RADIO ITALIANISSIMA.

Публикувахте от ADN Italia spa в 15 юни 2017 г.