Un Hacker riesuma lo streaming di Radio Cosenza Centrale

Da qualche giorno qualche “Hacker” ha aperto un flusso streaming usando il nome ed il marchio di Radio Cosenza Centrale, diffondendo musica napoletana.

Si è addirittura iscritto su portali come ascoltareradio.com e tunein !!

Il flusso streaming è stato eliminato da ascoltareradio.com, ma è ancora attivo su tanti altri portali che  sono: mytunerradio.com, italiafmradio.com, liveonradio.net, onlineradiobox.com, streema.com

Ci auguriamo che vengano presto smascherati gli autori di questa e di altre angherie, e si lasci andare in “pensione” ,in santa pace, questa grande radio, orgoglio di tutti i Cosentini e della Calabria intera.

 

Aggiornamento: Secondo controlli effettuati da un utente, il flusso streaming è stato riassegnato a  RADIONAPLES.COM.

Il quale scrive su Facebook quanto segue: In riferimento a post e articoli apparsi in questi giorni su atti di sciacallaggio e hackeraggio relativi a RADIO COSENZA CENTRALE, faccio notare che non è niente di tutto ciò!
Da controlli da me effettuati, risulta solo un riassegnamento dell’indirizzo shoutcast, in pratica l’indirizzo su cui in precedenza si poteva ascoltare RCC, disattivato a suo tempo, è stato da poco riassegnato dal fornitore Mediastreaming a RADIONAPLES.COM. Pertanto dove presente risulta come se fosse stato riattivato lo streaming.